“LA VIA DELLA SETA”

Da Lucca a Venezia

400 km in MTB

Si è conclusa domenica 6 luglio in piazza san marco, l’avventura di un gruppo di ciclisti di Porcari guidati da Franco Fanucchi organizzatore e Presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Ludo Club Sporting.

E’ stata ripercorsa la Via della Seta che univa la città di Lucca a quella di Venezia usata già a partire dal 1400 fino alla fine del 1700. Importante via di comunicazione commerciale, essa attraversava anche il territorio del comune di Porcari, oltrepassando la Torretta grazie anche alla via Cassia della quale rimangono alcune tracce proprio in prossimità della collina che andrebbero maggiormente salvaguardate.

Toccando le città di Pistoia, Bologna, Ferrara e Rovigo, valicando gli appennini in prossimità del passo della Porrettana, arrivava a Venezia dove i tessuti venivano esportati nel lontano oriente per adornare le sontuose residenze di ricchi signori e potenti regnanti.

Grazie a questi 20 atleti ed al comune di Porcari che, oltre al patrocinio ha dato un valido aiuto logistico a tutta l’organizzazione, si sono potuti riscoprire gli antichi percorsi battuti dai carri e dai commercianti di sete, capire le difficoltà che dovevano aver sostenuto in un così lungo e disagevole viaggio. Il valico appenninico infatti tuttora si è dimostrato molto arduo da superare, i sentieri a volte diventano molto stretti e tortuosi, e in certi tratti, specialmente d’inverno, davvero impossibili. Naturalmente l’antico tracciato si trova spesso seminascosto nella vegetazione e spesso molto difficile da ritrovare; grazie a delle cartine specifiche ci è stato possibile, non sempre senza difficoltà trovare la giusta strada. Il chilometraggio di molto elevato, le alte temperature hanno reso il tutto abbastanza difficile e certe situazioni di emergenza è stato possibile superarle solo grazie alla collaborazione del gruppo, un gruppo di cui facevano parte anche due ragazze, un gruppo veramente FANTASTICO, DETERMINANTE PER LA BUONA RIUSCITA DELL’IMPRESA.

Un grazie all’ufficio sport del comune di Porcari che ha tenuto i contatti con il rispettivo ufficio di venezia, e un grazie va anche all’assessore Baccini che ci è venuto a ricevere in piazza S.Marco portando i doni (tra cui un dipinto fatto eseguire appositamente per l’occasione dall’artista locale Andrea Bartalesi)che il comune aveva preparato per il comune di Venezia e che era presente con la Presidente del consiglio comunale nonchè con il responsabile dell’Ufficio Biciclette.

Sono stati consegnati anche alcuni doni che il Comune di Lucca aveva messo a disposizione del Gruppo durante la presentazione del tour avvenuta nel museo della seta di palazzo mansi il sabato precedente alla partenza.

Questi i nomi: 

Franco Fanucchi, Valter Carmignani, Giovanni Piegaia, Fabrizio Giannini, Giorgio Tomei, Giampiero Brizzi, Simona Giusti, Mauro Martinelli, Patrizia Cavallo, Stefano Ardigò, Carlo Bianchi, Fabio Meschi, Luca Tomei, Massimiliano Santini, Fabio Pera, Daniele Tesi, Claudio Landi, ACCOMPAGNATORE: Giovanni Lardieri, MASSAGGIATORE: Marco Minacci

Un grazie particolare a tre amici: Sergio Balducci e il suo sponsor ITR 2000 e Moreno Poggeschi dell’NSP Group e Andrea Pratali nostro accompagnatore da sempre ma questa volta purtroppo assente per cause indipendenti dalla sua volontà.